Eni e l’arte

Come parte della strategia di legare l’immagine aziendale a un settore culturale di assoluto prestigio, Eni partecipa attivamente alla vita culturale dei territori in cui opera, anche attraverso il sostegno a manifestazioni artistiche e il contributo a progetti di restauro e conservazione del patrimonio.
Eni è partner istituzionale per tutto il 2010 dell’attività espositiva del Complesso del Vittoriano a Roma. Inoltre è partner istituzionale per tutto il 2010 delle attività Museali della Fondazione Musei Civici di Venezia. 11 sedi: Palazzo Ducale, Museo Correr, Torre dell’Orologio, Ca’ Rezzonico, Museo del Settecento Veneziano, Museo di Palazzo Mocenigo e Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume, Casa di Carlo Goldoni, Ca’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Museo Fortuny, Museo del Vetro , Museo del Merletto, Museo di Storia Naturale; 10 secoli di architetture e decorazioni; piu di 200.000 opere d’arte nelle collezioni e 2.000.000 di reperti naturalistici; 4 biblioteche specialistiche con 250.000 volumi; centinaia di prestiti all’anno per mostre nei principali musei del mondo.

Per maggiori informazioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: